Ricercatore e Trainer

Nasce a: Lucca
Lavora a: Montecarlo

PERCORSO DI FORMAZIONE

Facoltà di studio:

Università degli Studi di Firenze

Titoli di Studio:

Laurea Universitaria, ISEF

Specializzazioni:

Operatore della rieducazione fisica

Eventuali altre esperienze:

preparatore atletico, allenatore , insegnante, formatore

CARRIERA PROFESSIONALE

Sport Praticati:
basket, calcio ,calcetto, pallamano

Esperienze Lavorative:

  • insegnate,
  • allenatore,
  • preparatore,
  • istruttore,
  • personal trainer,
  • rieducatore,
  • formatore,
  • manager.

Attuale impiego:

Titolare centro wellness Body-Mind

Eventuali competizioni o studi di ricerca a cui hai preso parte:

competizioni tantissime, ho partecipato alla ricerca sulle differenze tra utilizzo di metodo disciplinare e interdisciplinare nell’apprendimeto in età da 11 ai 13 anni.

DOMANDE PERSONALI

Quali sono o quali sono stati i tuoi mentori?

  • Quilici,
  • Gori,
  • Barsotti,
  • Mondoni,
  • Petri,
  • Pellegrini e molti altri

Quali testi di studio consigli?

dipende dal settore di ricerca.

Quali sono le tue fonti di aggiornamento?

Testi, internet e ricerche, corsi di formazione, collaborazioni con colleghi e scambi di esperienze.

Cosa pensi delle Scienze Motorie oggi e cosa pensi dovrebbero essere in futuro?

Penso che Scienze Motorie oggi sia un corso universitario con un potenziale enorme, ma fino a che gli studenti stessi lo vedranno come un punto di arrivo e non di partenza rimarrà soltanto un titolo di studio e non una professione vera e propria.
Credo anche che l’università di oggi sia poco pratica e non aiuti il futuro professionista ad inserirsi nel mondo del lavoro. Sarebbe utile che alla teoria venisse affiancato un percorso maggiormente “pratico” e “manuale”.
In questo senso il tirocinio svolge un ruolo che troppo spesso viene sottovalutato, è il primo vero tuffo nel mondo lavorativo.